Laser o Luce Pulsata

Una metodica non sostituisce l’altra.

Per il pelo nero, grosso e su fototipo chiaro, sia la luce pulsata intensa (IPL) medicale che il laser offrono la garanzia di un ottimo risultato duraturo nel tempo. Per il pelo sottile, tendenzialmente chiaro e su fototipo scuro, è meglio il laser. Per il pelo bianco o biondo, probabilmente la migliore metodica ancora oggi è l’elettrolisi.

A seconda della fonte utilizzata le modalità di esecuzione del trattamento sono differenti:

  • Per trattamenti laser, si utilizza il manipolo che emette il raggio laser e una fonte di aria fredda, utile per ridurre il fastidio legato alla procedura. Il raggio laser viene man mano spostato dall’operatore in modo da colpire in sequenza porzioni di cute.
    È importante che il paziente abbia preventivamente rasato l’area del trattamento 1 o 2 giorni prima, in modo tale che il pelo abbia una lunghezza di qualche millimetro.
  • Per trattamenti IPL, si applica prima un gel sulla pelle e successivamente si appoggia il manipolo; anche in questo caso si colpiscono porzioni di cute in modo sequenziale.
    È importante, nel caso della IPL, che il pelo venga rasato completamente.

Continua a navigare.

Speriamo tu abbia trovato interessante questo articolo.

Torna alla Home
Dottor Alberto Ferraglio

Contatti

Via Gian Maria Scotti, 24 – Bergamo

info@albertoferraglio.it

Seguimi sui social

Seguimi sui social

Sei interessato al trattamento di epilazione?

Lasciaci i tuoi recapiti, ti contatteremo per fissare una visita con il Medico Specialista.

Accetto di ricevere comunicazioni commerciali come indicato nella policy privacy. Inviando questa mail dichiaro di aver letto e accettato la policy privacy.